Il potere della personalizzazione dei materiali nella comunicazione

By Daniela Samà 2 months agoNo Comments
Home  /  Comunicazione digitale  /  Il potere della personalizzazione dei materiali nella comunicazione
personalizzare-materiali-comunicazione-soluzioni

Le dinamiche che caratterizzano le attività di comunicazione dei Brand sono ogni giorno più competitive. Se da una parte i canali di comunicazione e vendita continuano a moltiplicarsi, dall’altra il tempo e l’attenzione delle persone rimangono due risorse limitate e molto preziose e i consumatori sono sempre meno tolleranti verso quei Brand che li bombardano di contenuti di comunicazione poco rilevanti.

È compito delle organizzazioni sviluppare una strategia di comunicazione e promozione multicanale che proponga contenuti completi, coerenti e diversificati in base alle caratteristiche del media e alle necessità degli interlocutori.

Tanti canali, un unico obiettivo: mettere al centro il cliente

In una recente ricerca realizzata dalla Coleman Parkes Reserach per Ricoh Europe relativi all’email-marketing, il 65% degli intervistati ha affermato di sentirsi meno legato a un Brand che lo sommerge di informazioni irrilevanti, il 63% di essere addirittura più incline a ridurre gli acquisti e il 57% a chiudere completamente la relazione con il Brand.

Quello che emerge da questi dati è che le esigenze delle persone si sono evolute e raffinate. Se nell’era della digitalizzazione intercettare i propri clienti su ogni media e canale è ormai relativamente semplice, quello che oggi è sempre più vitale per le organizzazioni è colpirli e interessarli con contenuti dall’alto valore percepito.

Indipendentemente dal fatto che stiamo parlando di brochure e cataloghi cartacei o della scheda prodotto di un e-commerce, di una relazione B2B o di una B2C, per avere successo un Brand ha sempre lo stesso obiettivo: mettere il cliente al centro di ogni strategia di comunicazione, selezionando le informazioni e i contenuti che soddisfano al meglio le sue aspettative e le sue reali esigenze informative.

Disegnare nuovi modelli per gestire contenuti e processi editoriali

Per realizzare una strategia di comunicazione orientata alla diversificazione dei contenuti in base al canale e ai clienti, i diversi attori aziendali hanno bisogno di avere accesso semplice e immediato a contenuti e informazioni di prodotto molto diverse tra loro.

Ogni prodotto, infatti, è corredato da una serie di contenuti e informazioni che hanno fonti e finalità diverse e riuscire a rintracciare quelli giusti spesso diventa un vero e proprio lavoro “nascosto”: difficile, frustrante e time-consuming.

Per non farsi paralizzare dall’aumento della complessità delle attività di comunicazione, promozione e vendita multicanale, i Brand devono pensare a nuove modalità di lavoro più agili che facilitino la condivisione delle informazioni e le collaborazioni tra attori con competenze diverse tra loro.

Lavorando in stretta sinergia, CMO, CDO e CIO possono disegnare un nuovo modello organizzativo, eliminando inefficienze e ridondanze, riducendo costi e time-to-market e dando vita a una comunicazione B2B e B2C personalizzata e di successo.

About Hyphen-Italia

Affianchiamo le organizzazioni nel cammino verso la digitalizzazione aziendale.
Siamo convinti che le tecnologie siano solo uno strumento necessario ma non sufficiente per realizzare progetti di reale valore per il cliente.

I nostri interventi nascono dall’analisi della situazione corrente dell’organizzazione e dalla successiva progettazione di un percorso di change management personalizzato, volto al miglioramento delle procedure e dei processi che alimentano le sue attività di comunicazione, promozione e vendita omnicanale. Infine, individuiamo e sviluppiamo i tools tecnologici più adatti in base alle esigenze specifiche dell’azienda e del mercato di riferimento.

Per approfondire il nostro approccio e le nostre soluzioni, contattaci compilando il form o scrivici un’email a marketing@hyphen-italia.com. Non vediamo l’ora di conoscerti!

Share the knowledge!
Category:
  Comunicazione digitale
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.